Avvertenza
Il T.U. Espropri qui disponibile E' GIA' STATO COORDINATO dall'Associazione con le norme che hanno interessato il DPR n. 327 dalla sua emanazione (2001) fino ad oggi (domenica 09/02/2020).

PERO' ATTENZIONE: i riferimenti cartacei sono importanti.
I testi acquisiti tramite internet, infatti, non sostituiscono le pubblicazioni cartacee, non rivestono carattere di ufficialità e possono essere manipolati da pirati informatici; l'Associazione, pertanto, ha anche predisposto un'apposita pagina per facilitare il reperimento del supporto cartaceo delle norme, indicando per ogni norma gli estremi della Gazzetta Ufficiale in cui è stata pubblicata; vi si può accedere cliccando qui: vai all'elenco dei riferimenti cartacei.

Informazione
Se preferite avere il DPR su un'unica pagina internet per eventuali stampe o diverse consultazioni, potete cliccare qui: Vai al DPR su una pagina; sappiate però che la pagina è molto pesante ed è indispensabile avere una connessione internet ad alta velocità.

DATA DI VALIDITÀ: La data dell'ultimo controllo di validità dei testi è domenica 09/02/2020.

Se volete sapere come funziona LA NOSTRA ASSISTENZA, qui c'è uno schema:

I COSTI DELLA NOSTRA ASSISTENZA, IN SINTESI

Consulenza iniziale: esame di atti e consigli

Gratuita
Per richiederla cliccate qui: Colloquio telefonico gratuito

Eventuale successiva assistenza, se richiesta

Da concordare:

  • Con accordo scritto (a garanzia dell'espropriato)
  • Con pagamento posticipato (si paga con i soldi che si ottengono dall'Amministrazione)
  • Col criterio: SE NON OTTIENI NON PAGHI

Se sei assistito da un professionista aderente all'Associazione pagherai solo a risultato raggiunto, "con i soldi" dell'Amministrazione.

Non si deve pagare se non si ottiene il risultato stabilito. Tutto ciò viene pattuito, a garanzia dell'espropriato, sempre con un contratto scritto. E' ammesso solo il rimborso spese vive: ad. es. 1.000 euro per il DAP (tutelarsi e opporsi senza contenzioso) o 2.000 euro per il contenzioso.

Per vedere l'ACCORDO TIPO per l'assistenza, cliccate qui Vademecum gratuito e andate a pag. 20

Ricordate che il principale custode dei vostri diritti siete voi stessi.
E' quindi essenziale capire ciò che accade e ciò che accadrà.

Se volete sapere come si svolge la PROCEDURA ESPROPRIATIVA e come tutelarvi nelle varie fasi, abbiamo predisposto una breve sintesi degli strumenti da utilizzare.
Potete esaminarla cliccando qui: Come Tutelarsi in tre passi