Esproprio e indennità per occupazione temporanea - A.N.P.T.ES.
A.N.P.T.ES. Associazione Nazionale per la Tutela degli Espropriati. Oltre 5.000 espropri trattati in 15 anni di attività.
Qui trovi tutto cio che ti serve in tema di espropriazione per pubblica utilità.
Sei qui > Sezione: Ricerche espropri - Per l’INDICE GENERALE clicca qui
TI SERVE UN CONSIGLIO? E' Gratuito!
Informaci sul tuo caso cliccando qui:
Colloquio telefonico gratuito
Poi chiamaci ai seguenti numeri:
06.91.65.04.018 340.95.85.515
Ricerche espropri

Esproprio e indennità per occupazione temporanea

Secondo la giurisprudenza l’indennità di occupazione, derivando da un atto autonomo, deve essere liquidata qualunque sia l’evento giuridico che caratterizza l’ablazione (cessione volontaria, espropriazione formale, occupazione acquisitiva, asservimento) in base ad un criterio unico ed unitario con riferimento alla superficie individuata dal decreto di occupazione temporanea, giacché il relativo indennizzo ha la funzione di compensare il detrimento provocato dal mancato godimento di detta area materialmente occupata per la durata indicata dal provvedimento, e cioè una perdita reddituale correlata esclusivamente al mancato godimento di questa e perciò diversa dalla perdita della proprietà dell’intero cespite e delle sue conseguenze: perciò da determinare necessariamente in una somma corrispondente, per ciascun anno di occupazione, ad 1/12 dell’indennità che sarebbe spetta per l’espropriazione della sola area effettivamente occupata (quale indicata nel relativo decreto) Cassazione civile , sez. I, 21 maggio 2007, n. 11782

A chi rivolgersi e i costi dell'assistenza

Il Diritto dell'Espropriazione è una materia molto complessa e poco conosciuta, che "ingloba" parti importanti di molteplici rami del diritto. Per tutelarsi è quindi essenziale farsi assistere da un Professionista (con il quale si consiglia di concordare in anticipo i costi da sostenere, come ormai consentito dalle leggi in vigore).


SE L'ESPROPRIATO
ha già un Professionista di sua fiducia
Per capire come funziona la procedura, quando intervenire e i costi da sostenere, si consiglia di consultare la Sezione B.6 - Come tutelarsi e i Costi da sostenere in TRE Passi.

SE L'ESPROPRIATO
vuol richiedere assistenza a un Professionista dell'Associazione
  • La consulenza iniziale, con esame di atti e consigli, è sempre gratuita
           - Per richiederla cliccate qui: Colloquio telefonico gratuito
  • Un'eventuale successiva assistenza, se richiesta, è da concordare
           - Con accordo SCRITTO che garantisce l'espropriato
           - Con pagamento POSTICIPATO (si paga con i soldi che si ottengono dall'Amministrazione)
           - Col criterio: SE NON OTTIENI NON PAGHI

Per maggiori dettagli si veda la pagina 20 del nostro Vademecum gratuito.


La data dell'ultimo controllo di validità dei testi è la seguente: 26 Maggio 2024

La data dell'ultimo controllo di validità dei testi è la seguente: 12/07/2024