ESPROPRIAZIONE - SCADENZE DEI TERMINI
PER ESPROPRIATI ED AMMINISTRAZIONI

Diritti

A.N.P.T.ES.  Associazione Nazionale Per la Tutela degli Espropriati  Sito 1

I NOSTRI 5 SITI A DIFESA DEGLI ESPROPRIATI:

QUESTO E' IL SITO 1 -  PER GLI ESPROPRIATI   

Per sapere come reagire all'espropriazione per pubblica utilità

GLI AUTORI DEI TESTI - I RESPONSABILI - LA STRUTTURA  Autori - Fini - Struttura

INDICE GENERALE: HOME   TELEFONI - FAX - INDIRIZZI:  CONTATTI  

OLTRE 200 REFERENTI TERRITORIALI  ITALIA: REGIONI E PROVINCE

SITO 1 - PER GLI ESPROPRIATI <  Sei qui

SITO 2 - PER SPECIALISTI - TESTI PRONTI

SITO 3 - LA NOSTRA BANCA DATI GRATUITA

SITO 4 - PER I REFERENTI TERRITORIALI

SITO 5 - PER GLI STUDENTI

.

  VUOI CHIAMARCI?
   06.91.65.04.018

Segreteria Centralizzata
 Luned́/Venerd́ ore 9 - 12  / 15 - 19  

TI SERVE UN CONSIGLIO?
E' Gratuito!

 Invia una mail e telefonaci. Clicca qui:

COLLOQUIO TELEFONICO GRATUITO

  HAI FRETTA?
Vedi cosa fare, come e quando.
Scarica il nostro Vademecum

Clicca qui:  VADEMECUM GRATUITO

.

Sei qui
     > Sito 1 - PER GLI ESPROPRIATI
     > Vai all'indice della sezione A.1 le trappole da evitare 
  
  > VAI ALLA HOME 
 

17 - La trappola dei termini

 

Si tenga sempre presente che il Testo Unico sugli espropri è un "percorso minato" disseminato di termini decadenziali brevissimi a scapito degli espropriati, (20 o 30 giorni)

          Attenzione a non lasciar scadere i termini: si perdono i propri diritti.

Consigli.
Si consiglia di tenere sempre sotto controllo i termini previsti dalla legge per far valere i propri diritti.

A tal fine gli espropriati possono anche utilizzare il Testo Unico sugli espropri, da noi costantemente aggiornato con le leggi che periodicamente lo modificano, disponibile gratuitamente nella Sezione A.7 - IL T.U. ESPROPRI SEMPRE AGGIORNATO.

 

Ed attenzione anche ai termini che la legge impone alle Amministrazioni.

 

Consigli.
E' importante tenere sotto controllo non solo i termini che la legge prevede per gli espropriati, ma anche i termini che la legge prevede per le Amministrazioni.
Nuovi orientamenti giurisprudenziali in tema di danno da ritardo, infatti, riconoscono al cittadino non solo il diritto al risarcimento del danno patrimoniale, ma anche il diritto al risarcimento del danno biologico.

Qui di seguito alleghiamo, per comodità degli espropriati, uno Schema con i principali termini del Testo Unico sugli espropri DPR 2001/327.

30 giorni

Art. 3 comma 2

30 giorni

Art. 3 comma 3

60 giorni

Art. 7 comma 1 lett. b

90 giorni

Art. 7 comma 1 lett. d

90 giorni

Art. 9 comma 5

20 giorni

Art. 11 comma 1 lett. a

20 giorni

Art. 11 comma 1 lett. b

30 giorni

Art. 11 comma 2

7 giorni

nota Art. 11 comma 2

7 giorni

Art. 15 comma 2

10 giorni

Art. 15 comma 2

7 giorni

Art. 15 comma 3

20 giorni

Art. 16 comma 8

30 giorni

Art. 16 comma 10

90 giorni

Art. 19 comma 4

30 giorni

Art. 20 comma 1

20 giorni

Art. 20 comma 2

30 giorni

Art. 20 comma 5

60 giorni

Art. 20 comma 8

15 giorni

Art. 20 comma 10

30 giorni

Art. 20 comma 14

20 giorni

Art. 21 comma 2

90 giorni

Art. 21 comma 3

7 giorni

Art. 21 comma 7

30 giorni

Art. 21 comma 10

30 giorni

Art. 21 comma 12

90 giorni

Art. 21 comma 15

30 giorni

Art. 22 comma 1

60 giorni

Art. 22 comma 3

30 giorni

Art. 22 comma 5

30 giorni

Art. 22 bis comma 1

7 giorni

Art. 23 comma 1 lett. g

10 giorni

Art. 23 comma 3

5 giorni

Art. 23 comma 5

30 giorni

Art. 23 comma 5

10 giorni

Art. 25 comma 4

60 giorni

Art. 25 comma 4

30 giorni

Art. 26 comma 1

30 giorni

Art. 26 comma 8

60 giorni

Art. 26 comma 10

30 giorni

Art. 27 comma 2

2 mesi

Art. 39 comma 2

30 giorni

Art. 39 comma 2

30 giorni

Art. 39 comma 3

30 giorni

42 bis comma 4

3 mesi

Art. 47 comma 2

30 giorni

Art. 47 comma 2

180 giorni

Art. 48 comma 3

60 giorni

Art. 48 comma 3

30 giorni

Art. 52.ter comma 1

20 giorni

Art. 52.ter comma 2

60 giorni

Art. 52.quinquies comma 3

6 mesi

art. 52.quinquies comma 6

90 giorni

art. 52.quinquies comma 6

60 giorni

Art. 52.sexies comma 3

20 giorni

Art. 52.septies comma 1

30 giorni

Art. 54 comma 1

30 giorni

Art. 54 comma 2