ESPROPRIAZIONE - COSTI PER ACCESSO AI TESTI

A.N.P.T.ES. 
Associazione Nazionale Per la Tutela degli Espropriati

Questa è una delle Schede informative da noi predisposte a difesa degli espropriati.

Per esaminare tutte le Schede del Sito clicca qui: INDICE GENERALE - HOME

Per esaminare le altre Schede di questa Sezione clicca qui: B.6 I testi "pronti all'uso"

Sito 1 Sezione B.6 Testi pronti all'uso

4 - Perché i testi "pronti all'uso" non sono gratuiti come gli altri testi del Sito


T
utte le attività svolte dall'Associazione sono gratuite.
L'Associazione svolge tutte le sue attività gratuitamente e non richiede alcun compenso né agli espropriati né ai professionisti che con essa collaborano; si sostiene  esclusivamente con contributi liberi e volontari versati da coloro che ne apprezzano l'attività.

I testi pronti all'uso, tuttavia, non possono essere forniti gratuitamente per ragioni di carattere giuridico, ma anche di carattere etico:

  • Ragioni di carattere Giuridico
    I testi
    sono frutto di un meticoloso e costante lavoro, svolto da Giuristi che trattano quotidianamente la materia,  sono tenuti costantemente aggiornati. Si è in presenza, quindi, di un vero e proprio lavoro che non può, ovviamente, essere prestato in modo gratuito. 
     

  • Ragioni di carattere Etico
    I testi sono immediatamente utilizzabili da qualsiasi Professionista, anche non esperto della materia, per produrre atti che possono risultare determinanti nella soluzione di una controversia, senza alcun "merito" del Professionista che li utilizza.
    Il Professionista che li utilizza otterrebbe così un risultato personale (ed un compenso) limitandosi a "copiare" il lavoro del Professionista autore dei testi. E' ciò sarebbe eticamente non ammissibile.

 

NOTA

La non gratuità dei testi "pronti all'uso" è prevista come obbligo statutario tra i fini  dell'Associazione, illustrati nel Sito 1, che qui brevemente si riportano.
a) Lo studio del Diritto dell’Espropriazione e delle norme CEDU e l’attuazione di iniziative scientifiche e didattiche in materia.
b) La diffusione gratuita tramite internet di testi illustrativi della materia con linguaggio a tutti comprensibile.
c) La diffusione gratuita tramite internet di una Banca Dati delle sentenze CEDU tradotte in italiano, affinché anche gli aderenti all'Associazione che non conoscono le lingue possano prenderne visione.
d) La predisposizione di testi giuridici volti alla tutela degli espropriati, sempre aggiornati ed immediatamente utilizzabili dagli utenti; l’utilizzo di tali testi non sarà gratuito, ma i proventi che ne deriveranno dovranno essere destinati alla corresponsione dei compensi spettanti, per diritto d’autore, ai Giuristi che li avranno prodotti, senza alcun utile per l’Associazione.

Per navigare: scorri la pagina o Torna su

Per tutelarti: vedi la scheda qui Vai giù